regolamento interno - nuovo UNITRE

data ultimo aggiornamento 16/10/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

regolamento interno


Associazione Nazionale delle Università della Terza Età
Unitre
Università delle tre Età

Sede di Volvera



REGOLAMENTO INTERNO



L'Università delle Tre Età è libera e aperta a tutte le persone che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e che condividano le finalità dell'Associazione.
Non è richiesto il possesso di alcun titolo di studio.


ISCRIZIONI

La partecipazione ai Corsi prevede l'adesione all'UNITRE, che avviene versando la relativa quota annuale di 25 Euro.
All'atto dell'adesione, viene rilasciata una tessera personale di riconoscimento.
La quota annuale di associazione non è una quota d'iscrizione ai corsi gestiti dall'UNITRE, ma rappresenta la quota di adesione all'Associazione della Sede locale. Essa non è mai trasmissibile e non è rimborsabile in caso di recesso dell'Associato.
La tessera personale è documento che testimonia l'adesione all'UNITRE e può essere richiesta dalla Segreteria in qualsiasi momento per un'eventuale verifica degli iscritti.
A ogni iscritto verrà consegnato un calendario delle lezioni.


FREQUENZA

L'iscrizione a uno o più corsi comporta l'impegno di partecipare. Chi, per qualsiasi motivo, decidesse di rinunciare, è tenuto a darne comunicazione alla segreteria.


MODALITA' DI ISCRIZIONE AI CORSI

Per favorire la partecipazione al maggior numero di aderenti all'UNITRE, ognuno è libero di iscriversi a qualsiasi corso.
L'iscrizione ai Corsi sarà accettata secondo l'ordine di presentazione della richiesta, dando la precedenza ai residenti nel Comune. Le Conferenze sono aperte a tutti gli iscritti.
I corsisti iscritti ad altre UNITRE potranno accedere ai corsi della sede di Volvera che alla data fissata per l'inizio presentino ancora possibilità d'inserimento, purché in regola con l'iscrizione all'anno accademico in corso presso la sede di appartenenza, e versando la quota aggiuntiva di 5 Euro per ogni corso richiesto.
Non sono ammesse "lezioni di ascolto" prima dell'adesione all'UNITRE.
I Corsi che prevedono più livelli sono riservati ai corsisti che hanno frequentato il livello precedente con buon profitto, o che, da un colloquio con il docente, dimostrino di possedere una preparazione equivalente.
Tutti i corsi sono da intendersi come "avviamento a" e non come "perfezionamento di ".


GRUPPI DI LAVORO

Sono denominati "Gruppi di lavoro" le aggregazioni di Associati studenti che, in spirito di puro volontariato, si assumono il compito di proporre e realizzare le attività del proprio settore (biblioteca, assistenza sociale, viaggi, partecipazione agli spettacoli, momenti d'intrattenimento, ecc.).
Tali gruppi costituiscono la parte operativa dell'Accademia di Umanità.


SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI

L'orario delle lezioni, per doveroso riguardo verso tutti, dovrà essere osservato puntualmente. Si prega di osservare la puntualità e in particolare di non entrare in aula a lezione iniziata, di non uscire prima del termine della lezione, se non per urgenti necessità.

Nei locali delle lezioni non è consentito:
"    fumare, nemmeno nei corridoi e nei bagni;
"    tenere accesi i telefonini;
"    avere con sé animali;
"    disturbare le lezioni conversando in aula e ad alta voce nei corridoi.

I corsi termineranno di regola secondo il calendario e con il numero di lezioni concordato con i Docenti. Eventuali prolungamenti proposti dai coordinatori dovranno essere autorizzati dal Direttore dei Corsi.

Per esigenze organizzative, la Segreteria si riserva di:
-   modificare in ogni momento dell'Anno Accademico i corsi programmati, l'orario e i giorni delle lezioni;
-   accogliere iscrizioni a qualsiasi corso fino a esaurimento dei posti disponibili.


NORME DIDATTICHE

I corsi e i laboratori, per essere considerati tali, devono prevedere almeno sei lezioni anche con Docenti diversi.
Per favorire una libera circolazione della cultura, non esistono piani di studio.
Ogni Associato è libero di frequentare qualsiasi corso o laboratorio a proprio insindacabile giudizio. Per ragioni tecniche di organizzazione il Consiglio Direttivo può, su proposta del Direttore dei Corsi, stabilire, per taluni corsi, un numero massimo o minimo di studenti.
Ogni Associato è tenuto a comunicare l'eventuale decisione di ritirarsi dai corsi cui è iscritto, in particolare per i corsi a numero chiuso.


DOCENTI

La Sede locale per lo svolgimento delle proprie attività didattiche si avvale della collaborazione di Docenti volontari che possono essere associati o essere semplici collaboratori esterni.


ASSISTENTI

Qualunque persona associata alla Sede può fare l'Assistente a un corso. La sua opera consiste nel registrare la presenza di ogni singolo studente-partecipante e nello svolgere quei compiti di coordinamento tra studenti, Docenti e Consiglio Direttivo per assicurare il regolare svolgimento della lezione, soprattutto sotto l'aspetto tecnico.


ACCADEMIA DI UMANITA'

L'Accademia di Umanità comprende tutte le attività sociali, ricreative e assistenziali che integrano la parte didattica della Sede locale. Tali iniziative sono affidate all'autogestione degli Associati che prestano volontariamente la loro collaborazione.


INIZIATIVE

Nel corso dell'anno i Docenti potranno organizzare delle lezioni itineranti al di fuori della sede dell'Unitre di uno o più giorni. Tali lezioni devono essere intese come un momento particolare dei corsi svolti presso l'Unitre.
I Docenti perciò individueranno le mete delle lezioni itineranti in funzione degli argomenti trattati.
Il Consiglio Direttivo può affidare di volta in volta a un comitato temporaneo la gestione d'iniziative particolari, riservandosi il controllo e l'approvazione dell'operato.
La progettazione e programmazione di visite culturali, viaggi, escursioni ecc. può essere affidata a un comitato ristretto di due o tre Soci che s'interesseranno della relativa organizzazione sottoponendo programmi e proposte all'approvazione del Consiglio Direttivo. La partecipazione alle iniziative in oggetto è aperta a tutti gli iscritti e ai loro familiari.


DIPLOMA DI FREQUENZA

L'UNITRE rilascia, su richiesta, agli studenti che hanno frequentato almeno 9/10 di lezioni l'attestato di frequenza. A tale scopo, a ogni lezione saranno registrate le presenze.
A completamento di un intero ciclo di studi, potrà essere rilasciato un diploma che certifica la frequenza al corso complessivo.


ASSOCIATI ORDINARI

Gli Associati ordinari sono ammessi - su proposta di almeno due Soci Fondatori garanti, previa verifica della buona volontà dei richiedenti - dopo delibera dell'Assemblea della Sede locale, con approvazione a maggioranza assoluta.
Gli Associati Fondatori non in regola con la quota associativa annuale possono partecipare alle Assemblee degli Associati ma non hanno diritto di voto, mentre gli Associati ordinari non in regola con la quota associativa annuale decadono.
Gli Associati Fondatori e Ordinari che ricoprono incarichi politici non sono eleggibili nel Consiglio Direttivo e nel Collegio dei Revisori.
Le elezioni dei componenti "Il Consiglio Direttivo" sono a scrutinio segreto.
Il Regolamento interno locale è parte integrante dello Statuto della Sede Locale .
Il presente Regolamento è "aperto" a qualunque modifica che in futuro possa essere ritenuta necessaria sempre con l'approvazione preventiva dell'Assemblea degli Associati Fondatori e Ordinari.

Approvato dall'Assemblea degli Associati Fondatori e Ordinari, in data 24 aprile 2010.

IL PRESIDENTE      
Giuseppe Romano      



Torna ai contenuti | Torna al menu